test

Domande frequenti

Per maggiori informazioni contattate GINETEX Switzerland.

Come si acquisisce il diritto di utilizzare i simboli protetti da marchio registrato?

Per utilizzare i simboli è necessario stipulare un contratto con un’organizzazione nazionale, in Svizzera con GINETEX Switzerland. La nostra sede centrale è a vostra disposizione per maggiori informazioni.

Bisogna stipulare un contratto specifico per ciascuno dei Paesi GINETEX?

No, il contratto con GINETEX Switzerland o con un’altra organizzazione nazionale garantisce il diritto a utilizzare i simboli di manutenzione protetti da marchio registrato in tutti i Paesi GINETEX.

Modificando leggermente i simboli è possibile aggirare la tutela del marchio e quindi utilizzarli senza contratto di licenza?

No, anche i simboli simili o leggermente modificati sono soggetti alla tutela del marchio.

Cosa succede se si utilizzano i simboli senza contratto di licenza?

L’utilizzo dei simboli senza contratto è illegale. In questo caso l’utente viene ammonito e deve stipulare un contratto di licenza. Se ignora l’ammonimento e continua a utilizzare i simboli senza licenza, subisce conseguenze legali.

Quali sono le basi legali dell’etichettatura tessile?

In Svizzera non esistono disposizioni di legge per l’etichettatura tessile. I consumatori però le richiedono con urgenza. L’etichettatura dei prodotti è inoltre un servizio ovvio, che dovrebbe essere offerto comunque.

Chi è responsabile dell’etichettatura corretta?

La responsabilità è dell’ultima azienda che ha lavorato il prodotto, di solito quindi dell’impresa di confezioni, l’unica che possiede tutte le informazioni sui componenti impiegati. Determinante per le indicazioni da apporre sull’etichetta del prodotto finito è il componente meno robusto (per es. applicazioni, paillettes, ricami ecc.). Sull’etichetta deve essere indicato il trattamento massimo che l’articolo può tollerare senza danni irreversibili.

Dove si possono trovare delle informazioni sull’etichettatura corretta?

Al momento della stipula del contratto, ogni licenziatario riceve come documentazione le direttive GINETEX, che contengono le informazioni fondamentali per la corretta etichettatura di manutenzione e di composizione. In caso di problemi con l’etichettatura dei prodotti, ci si può anche rivolgere alla sede di GINETEX Switzerland.

Quali sono le norme vincolanti, quelle di GINETEX o quelle ISO?

Per l’etichettatura tessile sono determinanti le norme di GINETEX, l’organizzazione che negli anni 60 ha introdotto il sistema di simboli di manutenzione, lo ha standardizzato a livello internazionale e lo adegua costantemente ai nuovi requisiti tecnici ed ecologici. Nel 1990 GINETEX ha autorizzato l’utilizzo dei propri simboli protetti da marchio registrato in una norma ISO.